cosa è Wordpress

Cos’è e come funziona WordPress?

Introduzione

Vuoi aprire un Blog o un Sito Web e non vuoi spendere tanto? Allora WordPress e le sue potenzialità sono la soluzione ideale per te! WordPress è un CMS (Content Management System), quindi si può gestire il proprio sito web o blog anche se non si conosce la programmazione HTML. Infatti è estremamente facile da usare grazie all’intuitiva interfaccia grafica: bastano pochi click per creare articoli, pagine, contenuti di vario genere e persino interi siti! Inoltre non bisogna dimenticare che WordPress è gratuito! Quindi, non solo è molto funzionale e consente di avere risultati eccellenti (si tratta di un sistema usato anche da grandi marchi che non devono stare attenti al centesimo, come Yahoo, PlayStation), ma l’installazione è totalmente gratis: ciò è dato dal fatto di essere un CMS Open Source, il cui sviluppo è stato realizzato da una community. Vediamo ora come funziona.

1. Creare Siti web o blog dinamici e facili da utilizzare

590610_c0a5_2

WordPress consente di creare siti dinamici, dove si salvano i contenuti all’interno di un Database MySQL. Si tratta di un archivio virtuale di informazioni: accedendo a una pagina del sito, il database legge automaticamente tutte le informazioni che la costituiscono, senza che l’utente se ne accorga. Di conseguenza, se si modifica una sola pagina, se ne cambiano tantissime altre. È un bel vantaggio rispetto ai siti statici, dove le modifiche avvengono pagina per pagina.

Esso si installa su un Hosting, potente computer predisposto per questo software e con un collegamento internet continuo; c’è anche una versione usata come servizio web. Una volta installato WordPress si ha già un blog oppure un sito web, anche se senza funzionalità e con una grafica di base.

2. Personalizzare l’aspetto del proprio sito web o blog

Per quanto riguarda questo settore, si ricorda che WordPress usa i cosiddetti Temi, cioè un insieme di layout, file e immagini grazie al quale creare il proprio sito web a piacere: ce ne sono veramente tanti, a pagamento o gratuiti. In questo caso basta scaricarli per mettersi subito al lavoro.

3. Aggiungere funzionalità personalizzate al proprio sito web o blog

Infine parliamo dei Plugin di WordPress che permettono di creare tutte le funzionalità aggiuntive: ad esempio si realizza un collegamento con altri articoli, si inserisce il tasto Mi piace di Facebook e molto altro ancora. È sufficiente scaricarli e installarli, impiegandoli anche più di uno per volta.

4. Come iniziare ad utilizzare WordPress?

Se vuoi iniziare ad utilizzare WordPress per creare il tuo sito web o blog gratis ed in pochissimi minuti ti consiglio di seguire la guida Come Installare WordPress in locale con XAMPP scritta personalmente per aiutarti a installare WordPress sul tuo computer in pochi e semplici passaggi, fino ad arrivare a trasferire il tuo sito web o blog online!

Tags:
,
Salvatore Mezzatesta
info@salvatoremezzatesta.com

Sono un Creative Designer specializzato nella progettazione grafica di template e interfacce utente per siti web e applicazioni, oltre alla realizzazione di progetti di advertising online ( Social Networks, DEM, SEM ) e offline. Ho maturato l’esperienza necessaria per portare avanti progetti sia in maniera indipendente che in team lavorando per diversi progetti tra cui il restyling del sito delle Grotte di Frasassi, la realizzazione del sito web della facoltà di architettura per conto della Kent State University, oltre ad aver lavorato a stretto contatto con diverse start-up come Pop.it, Swite.com e Viralize.com oltre ad aver lavorato presso LCD, uno degli studi di progettazione grafica maggiormente riconosciuti in Italia.

No Comments

Post A Comment