aprire ecommerce gratis wordpress woocommerce

Come creare un Ecommerce gratis con WordPress e Woocommerce

Nell’era del commercio elettronico chiunque ha un negozio può creare un ecommerce gratis con WordPress e Woocommerce e intraprendere la strada della vendita dei propri prodotti per cercare di acquisire nuovi clienti e aumentare i profitti. Non sempre le soluzioni per lo sviluppo di un ecommerce si rivelano semplici in termini di gestione oppure di manutenzione. In questa guida invece, ti aiuterò a creare un sito ecommerce in modo semplice e sopratutto, gratis.

Partiamo subito parlando di WooCommerce, un ottimo plugin gratuito che trasforma WordPress in un vero e proprio ecommerce completo di tutte le funzioni di un classico CMS per la vendita online ma che vanta la possibilità di poter gestire il sito senza modificare gli strumenti di base ( in questo modo se utilizzi già WordPress non dovrai imparare nessun nuovo CMS con relativa perdità di tempo ).

Premessa: Per utilizzare WooCommerce è inevitabile che tu abbia già un sito WordPress funzionante online oppure uno di prova in locale. Se non hai un sito WordPress puoi seguire questa guida che ho scritto: Come installare WordPress in locale con XAMPP.

1. Installare il plugin Woocommerce per Wordress

Per installare il plugin vai in “Aggiungi nuovo” nella sezione Plugin del menu di sinistra di WordPress. Nella barra di ricerca cerca Woocommerce e premi invio.

Figura 1: Aggiungi nuovo plugin

aggiungi nuovo plugin - ecommerce WordPress woocommerce

Figura 2: Installa il plugin

installa woocommerce ecommerce WordPress

Clicca su “Installa adesso” per effettuare il download del plugin e clicca su ok nell’ alert di conferma. Successivamente clicca su “Attiva plugin” per rendere subito funzionante il plugin.

2. Installare le pagine di Woocommerce

Dopo aver attivato il plugin noterai un messaggio dove ti viene chiesto di installare le pagine di Woocommerce. Ciò avviene perchè per funzionare correttamente devono essere presenti delle pagine predefinite che servono per far accedere i clienti alle varie sezione del vostro shop online come lo store, il carrello e la cassa per effettuare il pagamento. Clicca quindi su “Installa pagine Woocommerce” per concludere l’ installazione delle pagine.

Figura 3: Installa pagine Woocommerce

installa pagine woocommerce ecommerce WordPress

3. Modificare le impostazioni di Woocommerce

Dopo aver installato correttamente le pagine procedi con il configurare le impostazioni di Woocommerce prima di inserire nuovi prodotti. Noterai che nel menu di sinistra di WordPress sono comparse due nuove sezioni: “Prodotti” e “Woocommerce”. Nella prima voce troverai tutto ciò che riguarda i prodotti e le vendite, necessari per creare un Ecommerce. La seconda invece riguarda il suo funzionamento come ad esempio le impostazioni.  Per sapere a cosa fanno riferimento le voci delle impostazioni ti suggerisco di visitare la documentazione ufficiale di Woocommerce che puoi trovare al seguente LINK. Clicca nella voce della sezione di Woocommerce chiamata “Impostazioni” come nella figura sottostante.

Figura 4: Accedere alle impostazioni di Woocommerce

impostazioni woocommerce ecommerce WordPress

4. Aggiungere un nuovo prodotto all’ecommerce

Dopo che avrai configurato le impostazioni potrai finalmente aggiungere un nuovo prodotto. Nella sezione “Prodotti” nel menu di sinistra di WordPress clicca sulla voce “Aggiungi prodotto” per aggiungere un nuovo prodotto da mettere in vendita nel tuo Ecommerce. Aggiungere un nuovo prodotto è semplice quanto aggiungere un nuovo articolo nel Blog con la sola differenza che ci saranno alcune voci in più nel menu per gestire le informazioni del prodotto come il prezzo, la quantità a disposizione e tante altre informazioni che comunque non sono obbligatorie ai fini dell’ aggiunta del prodotto allo store.

aggiungi nuovo prodotto ecommerce WordPress woocommerce

Assicurati di pubblicare un prodotto e di effettuarne un acquisto di prova prima di mettere il sito online. Se tutto funziona correttamente allora il tuo Ecommerce è pronto per essere messo online!

Woocommerce dispone di default, di un solo tema grafico poco personalizzabile. Se vuoi dare un tocco di originalità al tuo Ecommerce ti consiglio di utilizzare uno dei tanti temi premium disponibili sullo store di Themeforest, disponibili seguendo questo LINK.

NB: Una volta creato il tuo sito ecommerce dovrai farti pubblicità online, il mio consiglio è di sfruttare i Social Networks come Facebook e Instagram per avere un enorme visibilità a basso costo. A tal proposito, ho scritto una guida su Come creare un profilo Instagram di successo che puoi trovare al seguente  LINK e che ti permetterà di avere sin da subito un profilo perfetto sul quale poter pubblicizzare i tuoi prodotti o il tuo brand.

Salvatore Mezzatesta
info@salvatoremezzatesta.com

Sono un Creative Designer specializzato nella progettazione grafica di template e interfacce utente per siti web e applicazioni, oltre alla realizzazione di progetti di advertising online ( Social Networks, DEM, SEM ) e offline. Ho maturato l’esperienza necessaria per portare avanti progetti sia in maniera indipendente che in team lavorando per diversi progetti tra cui il restyling del sito delle Grotte di Frasassi, la realizzazione del sito web della facoltà di architettura per conto della Kent State University, oltre ad aver lavorato a stretto contatto con diverse start-up come Pop.it, Swite.com e Viralize.com oltre ad aver lavorato presso LCD, uno degli studi di progettazione grafica maggiormente riconosciuti in Italia.

14 Comments
  • MIchele
    Posted at 10:51h, 08 gennaio Rispondi

    Devo dire che i siti e-commerce in wordpress, seppur poco sicuri a detta di molti, si comportano mediamente bene rispetto ai tempi di apertura. La velocità del sito web, insieme agli elementi che ne determinano la visibilità e la credibilità, sono importanti per affrontare i mercati del commercio elettronico. Se rispetto a questi ultimi punti ci si affida a SEO e web designer, rispetto alla velocità, consiglio agli imprenditori di scegliere il server più adatto al progetto web che si intende sviluppare. Su questo punto noto spesso superficialità.

    • Salvatore Mezzatesta
      Posted at 18:27h, 13 gennaio Rispondi

      Ciao Marco, sicuramente quello che dici è vero, diciamo che almeno il 50% dei problemi di caricamento di un sito sono dovuti alle pessime caratteristiche degli Hosting a cui molte persone a cui si affidano ( per voler spendere poco ) e non avendo le competenze tecniche adatte non capiscono che in quel modo perdono un gran numero di utente non ottimizzando sia il server che il sito. Un buon metodo, anche molto semplice è quello di utilizzare un plugin di WordPress chiamato W3 Total Cache che permette di ottimizzare il proprio sito con vari strumenti senza dover avere troppe competenze tecniche. Se può interessarti ho scritto una guida al riguardo che puoi leggere qui ( Come velocizzare un sito WordPress ) dove spiego come configurare il plugin in modo tale da migliorare le performance del sito.
      Ovviamente per gli esperti il plugin mette a disposizioni un maggior numero di funzioni che permettono un ulteriore miglioramento però attenzione perchè se non si conoscono i valori da impostare si rischia di fare dei disastri!

  • valerio
    Posted at 18:17h, 16 gennaio Rispondi

    ciao, io nella mia barra dei controlli di wordpress non ho la voce plugin,

    può essere perchè ho un dominio gratuito?

    • Salvatore Mezzatesta
      Posted at 14:12h, 26 gennaio Rispondi

      Ciao Valerio, probabilmente il servizio hosting al quale ti appoggia ha disabilitato l’installazione dei plugin perchè occupano molte risorse ed essendo un servizio gratuito non avrebbero nessun vantaggio economico a darti a disposizione ulteriori risorse oltre a quelle necessarie a far girare WordPress. Ti posso consigliare di usare Web4Web.it che ha dei prezzi molto vantaggiosi per siti di piccola grandezza. Un pacchetto hosting base con dominio gratuito viene 12 € IVA inclusa! 😉

  • Lisa
    Posted at 11:58h, 26 maggio Rispondi

    ciao,
    grazie per l’articolo. Io ho un sito che ha già l’e-commerce con un template di templatic, quindi tanti prodotti già inseriti con relativi prezzi ecc., ordini e quant’altro. Sai dirmi se, installando WooCommerce, riesco a gestire questi stessi articoli senza doverli re-inserire?
    Spero saprai aiutarmi. Grazie

    • Salvatore Mezzatesta
      Posted at 20:43h, 26 maggio Rispondi

      Ciao Lisa! Mi sembra di capire ( guardando templatic ) che il tuo sito sia basato su WordPress però non ho capito che tipologia di piattaforma usi per l’e-commerce. Comunque solitamente qualsiasi tipo di piattaforma e-commerce permette di esportare i propri prodotti su un file CSV o Excel e successivamente puoi importarli su WooCommerce utilizzando WP All Import ( anche in versione gratuita ). Comunque se mi fai sapere che piattaforma utilizzi posso darti qualche aiuto in più! 🙂

  • Lisa
    Posted at 23:35h, 26 maggio Rispondi

    Grazie,

    mi è difficile dirti quale piattaforma viene usata per l’e-commerce perchè il sito non l’ho fatto io (l’ho ereditato) e Word Press non lo conosco molto bene. Nel menu di WP ho una voce Articoli che permette di inserire/modificare articoli e categorie e un’altra voce Shopping Cart (con a fianco l’icona di templatic) che permette di gestire articoli (portando alla stessa pagina dell’altro menu), spedizioni, pagamenti, ordini. Però tra i plugin attivi non c’è niente riferito all’e-commerce.
    Come tema attivo c’è WP Store.
    Spero di essere riuscita a fornirti le informazioni di cui hai bisogno
    Ancora grazie

  • leonardo
    Posted at 22:49h, 06 dicembre Rispondi

    “installare pagine woocommerce” come dite voi a me non risultano infatti i prodotti nella pagina negozio non ci sono c’è il nulla e non capisco come farli vedere, un plugin inguardabile…

    • Salvatore Mezzatesta
      Posted at 13:08h, 11 gennaio Rispondi

      Ciao Leonardo, potresti spiegarti meglio dove ti sei bloccato? Magari posso darti una mano!

  • Pamela
    Posted at 22:36h, 19 settembre Rispondi

    Ciao salvatore, innanzitutto grazie per la tua disponibilità.. Io devo fare un sito da zero.. Vorrei sostanzialmente provare a vendere i miei quadri. Sto cercando un template di wordpress che mi permetta soprattutto di gestire in maniera personalizzata la galleria delle immagini: vorrei poter raggruppare i quadri per tema e, per ciascun quadro, avere la possibilità di visualizzare più immagini, da quella intera, a quella in dettaglio, a quella ambientata. Inoltre per ciascun quadro vorrei la possibilità di aggiungere una descrizione, il prezzo, le condizioni di pagamento e la call To action per l’acquisto che mi porti nel carrello.. Tu hai qualche consiglio da darmi? Io avrei trovato il tema “flexible” ma non riesco a capire che possibilità mi offre.. Inoltre sarebbe comunque da implementare con un plug-in tipo woocommerce.. Giusto? Grazie..

    • Salvatore Mezzatesta
      Posted at 14:32h, 03 ottobre Rispondi

      Ciao Pamela! Per temi con questo tipo di funzionalità ti consiglio di comprare un tema premium con funzioni personalizzate su themeforest -> Temi E-Commerce – Themeforest.net. Lì Puoi trovare centinaia di temi personalizzati con template già pronti all’uso per soli 60 $ ( 52 € circa ).

  • MiDera
    Posted at 14:00h, 20 marzo Rispondi

    Ciao, credo di aver capito che se apri, come me, un sito/blog su wordpress.com la possibilità di installare plugin sia disabilitata: come fare per attivare una sorta di e-commerce, allora?! :/ 🙁

    Grazie in anticipo per la risposta 😉

    • Salvatore Mezzatesta
      Posted at 23:54h, 12 aprile Rispondi

      Ciao MiDera, purtroppo hai azzeccato in pieno, su wordpress.com non puoi aggiungere nessun plugin. Se vuoi creare un e-commerce devi utilizzare un altro servizio per la registrazione del tuo dominio. Puoi provare con Netsons.com, io lo utilizzo e mi ci trovo davvero molto bene! Fammi sapere se riesci a risolvere 😉

  • Giusy
    Posted at 12:52h, 18 settembre Rispondi

    Grazie, la tua guida mi è stata molto utile!

Post A Comment