Disattivare aggiornamenti automatici WordPress

In questa breve e semplice guida scopriremo come disattivare gli aggiornamenti automatici di WordPress. Questa funzione è stata introdotta dalla versione 3.7 di WordPress per prevenire il rischio di possibili bug e falle nella sicurezza che erano presenti nelle vecchie versioni installate, oltre ad aggiungere nuove funzionalità che vengono introdotte ad ogni nuovo aggiornamento.

A volte però gli aggiornamenti automatici di WordPress possono non essere di nostro gradimento, soprattutto quando si utilizzano temi e/o plugin che magari non sono ancora compatibili con i nuovi aggiornamenti di WordPress rischiando quindi possibili problemi di incompatibilità con il rischio di mandare offline il vostro sito. Vediamo quindi come disattivare gli aggiornamenti automatici di WordPress in pochi e semplicissimi passi:

  1. Colleghiamoci tramite FTP allo spazio hosting in cui è ospitato il sito ( solitamente io utilizzo FileZilla che è gratuito, scaricabile qui ) ed effettuiamo un backup sul nostro computer del file WP-CONFIG.PHP trascindandolo dalla colonna di destra ( Hosting remoto ) verso la colonna sinistra ( il vostro computer ) in una cartella specifica a vostra scelta. NB: Questa operazione serve per recuperare il file originale nel caso in cui qualcosa andasse storto.
  2. Con il tasto destro del mouse clicchiamo sul file WP-CONFIG.PHP e dal menu selezioniamo la voce “Visualizza / Modifica” e dalla finestra scegliamo un programma di editing di testo ( va benissimo anche il Blocco Note di Windows  ).modifica-wp-config
    Figura 1: Modifica wp-config.php
  3. Per disattivare gli aggiornamenti automatici di WordPress copiate la seguente riga e incollatela in fondo al file WP-CONFIG.PHP:

    define( ‘AUTOMATIC_UPDATER_DISABLED’, true );

  4. Salvate il file e chiudetelo. FileZilla vi avviserà che il file è stato modificato e dovrete dare conferma cliccando sul tasto “SI”. In questo modo avrete salvato correttamente il file e avrete disattivato gli aggiornamenti di WordPress correttamente!

PS: Nel caso in cui  vorrete ri-attivare gli aggiornamenti automatici di WordPress dovrete semplicemente cancellare la riga aggiunta in precedenza e salvare nuovamente il file!

Buona lettura!

 

 

Recommended Posts